LA POLITICA IN UNA STORIELLA

Il bimbo Gigi: “Papà, papà, che cos’è la politica?”
Il papà: “Vedi Gigi, non è facile da spiegare, ma posso provare con un esempio: io porto a casa i soldi quindi sono il capitalismo, tua madre li amministra quindi è il governo, la governante è la classe operaia, tu che brontoli sempre che vuoi una paghetta settimanale più alta sei il sindacato, e la tua sorellina è la generazione futura”
Gigi non è del tutto convinto ma ci pensa su.
Quella stessa notte Gigi viene svegliato dalla sorellina che si è fatta la cacca addosso, decide quindi di andare a svegliare la madre. Mentre va verso la camera dei suoi genitori, sente dei rumori provenire dalla stanza della cameriera, sbircia dal buco della serratura e vede suo padre a letto con la cameriera, ad un tratto ha l’illuminazione e dice: “Ho capito come funziona la politica: mentre il capitalismo si fotte la classe operaia, il governo dorme, i sindacati stanno a guardare e le generazioni future sono nella merda fino al collo!!!”

Annunci

~ di casinisti su aprile 6, 2008.

3 Risposte to “LA POLITICA IN UNA STORIELLA”

  1. Ahaha.. bellissimooo… Ma siete veramente dei casinisti..

  2. Grandee.. E’ la verità cmq… Bravi ragazzi…!!

  3. troppo forte…
    SEMBRA una barzelletta
    casini for premier

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: